Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ok +Info

Monsummano Terme (Pistoia) piazza IV Novembre, 75/h • centralino tel. 0572 9590 – fax 0572 52283
P.IVA 00363790478 - C.F. 81004760476 • PEC comune.monsummano@postacert.toscana.it

“Brividi Immorali” di Laura Morante: Venerdì 12 ottobre ore 21,15 al Teatro “Yves Montand”

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Per il Ciclo di incontri letterari all’insegna della Bibliodiversità, dal titolo “LIB(E)RI E DIVERSI: il tesoro delle case editrici indipendenti”, a cura della REDOP, la rete provinciale delle biblioteche pistoiesi, dedicato ad alcuni dei principali editori e autori della scena indipendente italiana, venerdì 12 ottobre, alle ore 21.15, Laura Morante presenta “Brividi Immorali” al Teatro “Yves Montand” di Monsummano Terme.

Il palco del teatro accoglierà l'attrice e regista al suo debutto nella narrativa con il libro uscito per La nave di Teseo e scritto come un concerto per ironia e orchestra, in cui i temi musicali sono rimpianti, tradimenti, paure e rancori e tutti gli altri possibili piccoli e grandi disastri che accadono nel mondo delle relazioni interpersonali.

Laura Morante eseguirà alcune letture dal libro e sarà intervistata dal giornalista di Repubblica Fulvio Paloscia.

Nata nel 1956, ha iniziato la sua carriera da giovanissima, prima nella danza, poi in teatro e nel cinema. Ha lavorato con autori di grande prestigio, come Carmelo Bene, Giuseppe e Bernardo Bertolucci, Nanni Moretti, Mario Monicelli, Gianni Amelio, Pupi Avati, João César Monteiro, John Malkovich, Alain Resnais. Forte di premi e riconoscimenti per la sua carriera di attrice, nel 2002 è uscito Ciliegine, il suo primo film come regista (Globo d'oro come Regista rivelazione). Nel 2016 ha firmato la sua seconda regia con il film Assolo. “Brividi Immorali” è il suo esordio letterario.

L’iniziativa fa parte di Coltivare la bibliodiversità: incontri in biblioteca per crescere lettori più consapevoli - Progetto “La Toscana che legge: bibliodiversità come strategia di promozione del libro e della lettura” finanziato dalla Regione Toscana, nell’ambito del Bando “La Cooperazione: una strategia diffusa per la qualità dei servizi delle Reti documentarie toscane per l’anno 2018”

Ingresso gratuito

Info:

Biblioteca “Giuseppe Giusti”

Tel. 0572 959500

mail: biblioteca@comune.monsummano-terme.pt.it

fb: Biblioteca-Comunale-Giuseppe-Giusti

AnteprimaAllegatoDimensione
liberi_e_diversi_001.jpg
liberi_e_diversi_001.jpg2.11 MB

16/10/2018 •

Utenti online: 23

Il Comune ti informa con UNA TELEFONATA

  • Se sei interessato a ricevere informazioni di pubblica utilità in caso di necessità e non sei presente nell'elenco telefonico o vuoi essere chiamato al cellulare, inserisci il tuo numero qua sotto (fisso o mobile) e premi "invio" (il servizio è limitato ai soli residenti e a coloro che lavorano nel Comune di Monsummano).

Tributi

Portale Acquisti CEV

  • Consorsio CEV - Acquisti centralizzati